Il teatro Elisabettiano: l'Inghilterra in platea

Classico il teatro elisabettiano, che con le sue forme tondeggianti avvolge il palco e coinvolge gli spettatori in platea in maniere unica, ormai un'architettura conosciuta in tutto il mondo.

 

 

Non solo le opere di prosa inglesi sono famosissime e riprodotte da sempre nei teatri del nostro Paese, anche le architetture tipiche dei teatri inglesi sono conosciute in tutto il mondo.

 

Il teatro elisabettiano risale all'epoca storica che va dal 1558 e il 1625, quando i sovrani del Regno erano Elisabetta I e Giacomo I d'Inghilterra, periodo storico che incontra il rinascimento Europeo, epoca florida per le produzioni teatrali.

 

La vita culturale dell'epoca era particolarmente fervida e compagnie itineranti portavano le opere inglesi in giro per tutto il Paese e il Nord Europa. Prima della nascita dei teatri permanenti, vi erano due tipi di strutture: i cortili degli INN e gli Inn Of Court, locande e associazioni professionali adibiti a spazi teatrali costituiti da semplici cortili circolari e costruzioni in legno o pietra.

Nel 500 poi arrivarono i primi teatri sorti in zone un po' più libere dall'autorità comunale, anch'essi mantennero la struttura circolare (con pianta poligonale) degli Inn e la mancanza del tetto, e lo spazio attoriale era circondato per tre lati dalla platea di tre piani (unico spazio che presentava il tetto). La particolarità di queste nuove costruzioni era di permettere la fruizione delle opere anche ai cittadini meno abbienti che arrivavano a pagare 2 penny per i posti in platea e addirittura 1 penny per i posti groundlings.

 

Il più celebre teatro elisabettiano fu il Globe Theater (costruito nel 1599), la cui riproduzione è presente in scala originale a Villa Borghese a Roma. La costruzione, voluta da Gigi Proietti per la sua compagnia teatrale che riproduce le opere di Shakespeare, intende onorare la storia del teatro inglese che andò a fuoco nel 1613 (sorte frequente per i teatri dell'epoca interamente costruiti in legno).

 

Con teatro elisabettiano si indicano anche le opere drammatiche prodotte all'epoca fino al 1642, anno in cui il Parlamento decise di bandire le rappresentazioni e ordinò la chiusura dei teatri.


Notizia pubblicata in data : 15 Novembre 2018






SEDI EASYSCHOOL
Roma Eur
Viale Pasteur, 82 - 78 - 70
Linea B Palasport
Roma Centro
Piazza Porta Maggiore , 6
Linea A Manzoni
Roma Sud
Via dei Mamili, 18
Linea A Porta Furba



Test on Line

Condividi
Easyschool ® è un Marchio Registrato, certificato Iso 9001 - 2008 per la Formazione
certificazioni