Corsi EasySchool
Beginner
Elementary
Pre Intermediate
Intermediate
Upper Intermediate
Advanced
 
Social English
Business English



Be my Valentine <3


St. Valentine's Day e il romanticismo all'inglese del 14 Febbraio


 

Oltre all’eleganza e l’umorismo, gli inglesi si distinguono anche per il romanticismo il fatidico giorno del 14 Febbraio.

San Valentino, la festa degli innamorati, infatti, è molto sentita in Inghilterra e nei Paesi Anglofoni.

Storicamente già dal Medioevo si riservava questa giornata a celebrare l’amore e gli innamorati. Di solito erano le donne a ricevere in dono dei fiori, un paio di guanti o regali di vario genere.

 

Più avanti nei secoli invece arrivano proprio le prima frasi d’amore scritte e consegnate a mano attraverso i classici bigliettini romantici chiamati “Valentines” che inizialmente (e parliamo del XVII secolo) raggiungevano l’amata in forma anonima per non scatenare le ire dei possessivi genitori della ragazza.

 

Un’usanza prevede invece che le giovani donne non ancora sposate fossero solite affacciarsi al balcone e smuovere un fazzoletto: il primo uomo celibe a vederlo poteva candidarsi come futuro marito.

 

Oggi San valentino è una festa ancora molto ben consolidata, anzi, si è andata espandendo non più solo all’innamorato/a, ma anche verso tutte le persone care.

Così adesso anche genitori, amici, parenti, fratelli o sorelle, possono ricevere in dono lettere, cioccolatini, o un pensiero d’affetto.

Notizia pubblicata in data : 13 Febbraio 2020